Un espressione limpida e sincera
come il tuo sguardo fiero


Un colore rosso vivo e brillante
come il tuo sangue


Un profumo intenso,
pieno si storie e di ricordi


Un sapore schietto
di antica memoria 


Un benvenuto che aspetta
di celebrare un altro ritorno


Un modo magico di dire
tante cose senza parlare
e trasformare un triste
addio in un altro arrivederci


Autore: Amerigo Albano

 

15/05/2009 ore 5.30
Un modo semplice e sincero di dare il benvenuto.
Il bicchiere di vino come metafora di un valore da condividere,
dove il contenitore, il contenuto e il gesto si fondono in un unico rituale di antica memoria.



Era scritto sui petali di un fiore
strappato dal vento nel suo massimo splendore


Era scritto sull'ultima pagina di un libro
di un grande storia d'amore


Era scritto nell'ultimo respiro di un uomo
rubato alla vita nel suo momento migliore


Era scritto nell'ultimo sorriso
della donna che aveva amato
e a cui il destino la stessa fine
aveva riservato


Era scritto sul vetro appannato
di un treno allora partito
e non ancora arrivato


Era scritto sui petali
dello stesso fiore che il vento
sul nostro cammino ha riportato

 

Autore: Amerigo Albano



Ritrovarsi insieme nella luce del mattino
con ancora in bocca il sapore della notte


Vibrare nella brezza dell'alba
riscoprendo nei tuoi occhi
il piacere di sorridere

 

 

Autore: Amerigo Albano